FAO :: Sala stampa :: Ultime notizie :: 2006 :: Si apre oggi la riu…
Si apre oggi la riunione del Trattato Internazionale sulle risorse fitogenetiche
“Un evento storico” commenta il Direttore Generale della FAO Diouf
Madrid, 12 giugno 2006 - Rappresentanti di un centinaio di paesi hanno partecipato oggi, nella capitale spagnola, alla cerimonia inaugurale della prima riunione dell'Organismo Direttivo del Trattato Internazionale sulle Risorse Fitogenetiche per l’Alimentazione e l’Agricoltura, promosso dalla FAO.

L’evento ha visto la presenza del Vice Primo Ministro spagnolo, Maria Teresa Fernández de la Vega, del Ministro dell’Agricoltura, della Pesca e dell’Alimentazione, Elena Espinosa e del Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf.

“Siamo testimoni di un evento storico, che arriva al culmine di molti anni di intenso lavoro. Ha visto la luce un trattato fondamentale per tutta l’umanità”, ha dichiarato Diouf, definendo il Trattato come “il primo importante strumento internazionale del secolo XXI e del terzo millennio”.

Negoziato dai paesi membri sotto l’auspicio della FAO, è entrato in vigore nel giugno del 2004, a conclusione di un processo iniziato negli anni ’70. Si tratta di uno strumento giuridicamente vincolante che conta 104 stati contraenti.

“La conservazione e l’utilizzo sostenibile delle risorse genetiche per l'alimentazione e l’agricoltura sono una condizione sine qua non della sicurezza alimentare e dell’eliminazione della fame e della malnutrizione, in particolare nelle zone rurali", ha sottolineato nel suo intervento. Ha poi ricordato che sono 854 milioni le persone che soffrono la fame cronicamente e che ogni anno a causa di essa si calcola muoiano circa 15 milioni di esseri umani.

A questo riguardo ha aggiunto che la lotta contro la fame e la povertà deve essere il primo obiettivo nell’elaborazione di politiche internazionali efficaci in materia di risorse fitogenetiche. “Si tratta di un imperativo etico: un’alimentazione adeguata rappresenta un diritto umano fondamentale”.

Dalla teoria alla pratica

Diouf ha poi fatto appello alla cooperazione di tutti i paesi affinché il Trattato riesca a sviluppare il suo potenziale di migliorare la produzione e la qualità degli alimenti, facendo notare che l’accordo consentirà di vegliare che vi sia una ripartizione giusta ed equa dei benefici che derivano dalla diversità delle coltivazioni e rafforzerà la cooperazione nord-sud.

Nella prima riunione dell’Organismo Direttivo (che ha luogo a Madrid presso l’Hotel Auditorium dal 12 al 16 giugno), si prenderanno importanti decisioni concernenti l’attuazione del Trattato, come la strategia finanziaria, l’acceso alle risorse fitogenetiche ed il diritto dei contadini a essere partecipi dei benefici derivanti dal loro impiego.

Diouf ha infine lanciato un appello ai delegati che parteciperanno all’incontro a livello ministeriale convocato per martedì, affinché raggiungano una forte “volontà politica che permetta di costruire un futuro ricco ed innovatore mediante il Trattato”. Per questo ha chiesto che gli obiettivi e le decisioni del Trattato si riflettano nei programmi, nelle politiche e nelle legislazioni, come pure nelle priorità e nelle strategie degli aiuti allo sviluppo.

Per maggiori informazioni:

Germán Rojas
Ufficio Stampa FAO
german.rojas@fao.org
(+39) 348 870 46 41

Iñigo Alvarez
Ufficio Stampa FAO
inigo.alvarez@fao.org
(+39) 346 245 49 05

Per maggiori informazioni:

Germán Rojas
Ufficio Stampa FAO
german.rojas@fao.org
(+39) 348 870 46 41

Iñigo Alvarez
Ufficio Stampa FAO
inigo.alvarez@fao.org
(+39) 346 245 4905

FAO/18348/P. Cenini

La diversità genetica in agricoltura è fondamentale per la sicurezza alimentare.

Documenti

Informazioni sulle risorse genetiche in agricoltura (pdf)

invia quest’articolo
Si apre oggi la riunione del Trattato Internazionale sulle risorse fitogenetiche
“Un evento storico” commenta il Direttore Generale della FAO Diouf
12 giugno 2006 - Rappresentanti di un centinaio di paesi hanno partecipato oggi alla cerimonia inaugurale della prima riunione dell'Organismo Direttivo del Trattato Internazionale sulle Risorse Fitogenetiche per l’Alimentazione e l’Agricoltura, promosso dalla FAO.
Inserire un indirizzo di email.
Inserire un indirizzo di email valido.
RSS