FAO :: Sala stampa :: Ultime notizie :: 2006
Ultime notizie 2006
21 dicembre 2006 - Secondo la FAO la decisione presa ieri dall’Assemblea Generale dell’ONU di dichiarare il 2009 Anno Internazionale delle Fibre Naturali contribuirà al raggiungimento degli Obiettivi di Sviluppo del Millennio.
20 dicembre 2006 - La compagnia danese di prodotti chimici Cheminova ha sottoposto alla FAO un piano per il ritiro graduale dai paesi in via di sviluppo di alcuni pesticidi altamente tossici.
19 dicembre 2006 - Un team di esperti del Centro Gestione Crisi congiunto FAO/OIE è in Corea del sud per raccogliere dati epidemiologici nelle zone rurali a sud della capitale Seul, dove di recente si sono verificati tre focolai di influenza aviaria nel pollame domestico.
18 dicembre 2006 - Dopo anni di instabilità politica e sociale aggravata da uragani, inondazioni, periodi di siccità e numerosi disastri naturali che ne hanno condizionato lo sviluppo, Haiti si trova oggi di fronte ad un bivio.
18 dicembre 2006 - Rappresentanti di cinque organizzazioni internazionali, dei paesi donatori e di quelli beneficiari hanno approvato oggi una nuova strategia comune per aiutare i paesi in via di sviluppo ad attuare le norme sulla sicurezza igienico-sanitaria degli alimenti, sulla salute animale e delle piante stabilite a livello internazionale.
15 dicembre 2006 – Circa il 20 per cento delle razze animali sono a rischio d’estinzione.
11 dicembre 2006 - La FAO ha lanciato oggi un appello perché si salvaguardino le montagne, fonte vitale di biodiversità sia agricola che selvatica.
8 dicembre 2006 - La FAO ha salutato con favore il nuovo impegno finanziario, di 475 milioni di dollari, preso dalla comunità internazionale dei donatori per continuare la lotta contro l'influenza aviaria.
7 dicembre 2006 - I prezzi dei cereali, in particolare quelli del grano e del mais, hanno raggiunto livelli mai raggiunti prima nell’ultimo decennio, secondo l’ultimo rapporto della FAO Food Outlook (Prospettive Alimentari).
6 dicembre 2006 - Il virus mortale dell’influenza aviaria H5N1 rimane una “grave minaccia per il mondo – sia per gli animali che per gli esseri umani. La possibilità di un’epidemia umana continua a rimanere presente”, afferma la FAO in un intervento che sarà tenuto domani alla conferenza dei donatori di Bamako, in Mali.
5 dicembre 2006 - La maggior parte dei 650 milioni di persone disabili del mondo vive nei paesi in via di sviluppo, e di essi l’80 per cento vive nelle zone rurali, spesso in condizioni di povertà estrema.
5 dicembre 2006 - Nell’ambito dell’impegno per una maggiore coerenza d’interventi tra gli organismi delle Nazioni Unite, i capi delle tre agenzie ONU di Roma questa settimana visitano insieme il nord del Ghana.
1 Dicembre 2006 – Nonostante in alcuni paesi il tasso di diffusione dell’HIV stia migliorando, l’epidemia di AIDS continua a peggiorare nelle zone rurali dei paesi in via di sviluppo.
29 novembre 2006 - Secondo un nuovo rapporto della FAO, il moderno settore zootecnico contribuisce in modo significativo al riscaldamento globale ed al degrado del suolo e delle risorse idriche.
27 novembre 2006 - I danni e le perdite all’agricoltura, alla pesca ed al settore forestale in Libano, causati dalle ostilità della scorsa estate, sono stimati intorno a 280 milioni di dollari, ha reso noto oggi la FAO.
27 novembre 2006 - Raúl González, star del Real Madrid e capitano della nazionale spagnola di calcio, è da oggi in Senegal in qualità di Ambasciatore di buona volontà della FAO, per dare il proprio sostegno all’impegno dell'agenzia ONU nella lotta contro la fame in Africa.
23 novembre 2006 - Le esportazioni di gamberetti fruttano ai paesi in via di sviluppo ben 8 miliardi di dollari l’anno e danno occupazione a centinaia di migliaia di persone. Ma pescare gamberi a strascico ha effetti negativi sia sul commercio che sulla biodiversità marina. Un progetto FAO introduce nuove tecnologie e metodi di pesca che stanno aiutando a risolvere il problema.
9 novembre 2006 - Il settore oleario del Myanmar nei prossimi tre anni beneficerà di un progetto finanziato per 12.3 milioni dal Fondo OPEC per lo Sviluppo Internazionale (OFID) e gestito con l’assistenza tecnica della FAO. Il totale del progetto ammonterà a 14 milioni di dollari.
9 novembre 2006 - Nel corso di una cerimonia verranno consegnati oggi dalla Fondazione Human Life Fund i fondi raccolti con il coinvolgimento della catena alberghiera Charming Hotels & Resorts a favore dei progetti TeleFood.
8 novembre 2006 - La diffusione di una nuova varietà virale denominata Fujian, che sembra essere diventato il tipo dominante d’influenza H5N1 che circola in parte dell’Asia, non desta sorpresa, hanno dichiarato oggi la FAO e l'OIE.
7 novembre 2006 - Il cambiamento climatico inciderà direttamente sulla disponibilità futura di cibo e aggraverà la situazione già difficile di dar mangiare alla crescente popolazione mondiale, ha affermato la FAO.
30 ottobre 2006 - Il numero delle persone che soffrono la fame è attualmente in aumento alla media di quattro milioni l'anno. L'obiettivo del Vertice Mondiale dell'Alimentazione rischia di non essere raggiunto.
26 ottobre 2006 - A dieci anni dal Vertice Mondiale dell’Alimentazione, rappresentanti di oltre 120 paesi s’incontreranno a Roma per analizzare i progressi fatti nel raggiungimento dell’obiettivo allora fissato di dimezzare entro il 2015 il numero di coloro che soffrono la fame.
25 ottobre 2006 - Il ruolo decisivo che ha la comunicazione nei processi di sviluppo sarà al centro del dibattito del congresso di tre giorni che si è aperto oggi presso la FAO che vede la partecipazione di oltre 500 rappresentanti del mondo politico, scientifico e della comunicazione provenienti da tutto il mondo.
23 ottobre 2006 - Firmato un accordo di collaborazione tra la FAO ed il Dipartimento di Studi Glotto-antropologici dell’Università La Sapienza di Roma. La partnership sarà nel campo della ricerca, dell'assistenza tecnica e della formazione.
19 ottobre 2006 - Molti dei sistemi agricoli tradizionali, tramandati di generazione in generazione, continuano a rappresentare per milioni di comunità rurali di tutto il mondo la sicurezza alimentare. Un foro internazionale ne sottolinea l'importanza per uno sviluppo sostenibile.
16 Ottobre 2006 – Le più importanti banche genetiche delle principali colture alimentari e foraggere del mondo, rientrano da oggi sotto l’egida del Trattato Internazionale sulle Risorse Fitogenetiche per l’Alimentazione e l’Agricoltura.
16 ottobre 2006 - “I programmi di cancellazione del debito, rafforzati dalla decisione presa nel 2005 dai paesi del G8, hanno reso disponibili maggiori risorse nazionali per gli investimenti in agricoltura”, ha affermato oggi il Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf.
12 ottobre 2006 - Inaugurato oggi il nuovo Centro di Gestione Crisi (CMC) istituito per combattere i focolai epidemici d’influenza aviaria ed altre emergenze di salute animale.
11 ottobre 2006 - Grazie ad un progetto pilota da domani sarà possibile seguire in diretta, dalla pagina web della FAO e dal Portale Media Rai, importanti eventi che si svolgono presso la sede dell’agenzia a Roma.
11 ottobre 2006 - La recente individuazione di rilevanti infestazioni di locuste nel nord ovest della Mauritania, hanno spinto il Gruppo Locuste della FAO a lanciare un’allerta a diversi paesi affinché innalzino il livello di guardia contro una nuova potenziale minaccia nel nord Africa ed in Africa occidentale.
10 ottobre 2006 - La Regina Sofia di Spagna ha ricevuto oggi la Medaglia Ceres della FAO in riconoscimento del suo impegno per migliorare le condizioni di vita delle donne rurali nei paesi in via di sviluppo.
9 ottobre 2006 - Quaranta paesi stanno affrontando emergenze alimentari e hanno bisogno di aiuti internazionali, mentre la crisi in Darfur, in Sudan, rimane il problema umanitario più urgente, avverte un rapporto della FAO pubblicato oggi.
6 ottobre 2006 - È stata approvata ieri in Liberia una nuova legge forestale, con la quale si apre una nuova era per il settore dopo anni di cattiva gestione e sfruttamento selvaggio delle risorse finalizzati ad alimentare il lungo conflitto armato.
5 ottobre 2006 - Esperti e funzionari di oltre 100 governi si riuniranno la settimana prossima a Ginevra per decidere se aggiungere l’amianto bianco (il crisotilo) alla lista dei prodotti da tenere sotto vigilanza. Questa lista già contiene 39 sostanze nocive.
3 ottobre 2006 - La FAO è al lavoro per aiutare il Libano ad accelerare la ripresa del settore agricolo, a seguito degli effetti devastanti che le recenti ostilità hanno avuto sulla popolazione e sull’economia del paese.
27 settembre 2006 - Oltre cento paesi, tra i più poveri al mondo, potranno da oggi avere accesso ad importanti pubblicazioni del settore alimentare e agricolo gratuitamente, o a costi contenuti, grazie al lancio della seconda fase del progetto “AGORA” della FAO.
25 settembre 2006 - Il Segretariato della Partnership Globale sulla Bioenergia ospitato dalla FAO e finanziato dal Ministero Italiano dell’Ambiente, ha il mandato di facilitare un forum politico mondiale per promuovere lo sviluppo della la bioenergia, in particolare nei paesi in via di sviluppo.
19 Settembre 2006 – Tra gli eventi previsti in più di 150 paesi per celebrare la Giornata Mondiale dell’Alimentazione di quest’anno, (16 Ottobre), ci sarà Run-for-Food, una corsa di cinque chilometri attraverso il centro storico di Roma.
15 settembre 2006 - Un gruppo di artisti famosi parteciperà ad un grande concerto a sostegno di TeleFood che si terrà nella capitale del Paraguay, Asuncion.
14 settembre 2006 - Circa il 70 per cento del lavoro minorile di cui si è a conoscenza, si registra nel settore agricolo, dove spesso si tratta di lavoro forzato e rischioso. Come affrontare il problema all'ordine del giorno di un recento meeting presso la FAO.
13 settembre 2006 - Il Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf, ha lanciato un appello per una seconda Rivoluzione Verde per riuscire a produrre cibo a sufficienza per una popolazione mondiale in continuo aumento e tutelare allo stesso tempo l’ambiente.
11 settembre 2006 - L’allevamento di gamberi è spesso criticato per il suo impatto ambientale. Vi sono però milioni di piccoli produttori in alcuni dei paesi più poveri al mondo che da essi dipendono per la propria sussistenza.
7 settembre 2006 - Il Direttore Generale della FAO Dr Jacques Diouf ha dichiarato oggi, intervenendo ad un Comitato Consultivo ad alto livello, che la riduzione di fame e povertà estrema è il prerequisito per il raggiungimento dei MDG.
6 settembre 2006 - Trasmettitori satellitari attaccati ai cigni selvatici aiutano gli scienziati a seguire le rotte degli uccelli migratori per fare luce sul loro ruolo nella diffusione dell’influenza aviaria.
5 settembre 2006 - Impiegando varietà ibride sviluppate localmente con l'aiuto della FAO, l'Egitto ha ottenuto un rendimento record di riso. Una migliore gestione delle colture potrebbe aiutare altri paesi ad aumentare la produttività della produzione risicola.
4 settembre 2006 - I paesi in via di sviluppo possono avere un ruolo decisivo nel risolvere il problema del riscaldamento globale, dal momento che esso è causato per una buona parte dalla deforestazione delle zone tropicali
4 settembre 2006 – Quasi la metà dei pesci consumati a livello mondiale è d’allevamento, secondo un nuovo rapporto della FAO
31 agosto 2006 - Circa 1,8 milioni di somali avranno bisogno di assistenza umanitaria d'emergenza ed aiuti per la sussistenza almeno sino alla fine dell'anno, secondo la FAO.
28 Agosto 2006 - La FAO ritiene che il futuro del settore della pesca dipenda in buona parte dall’attuazione di controlli più incisivi nei porti che combattano la pesca illegale.
25 agosto 2006 - “Lo sviluppo del riso C4 o di varietà simili è accolto con favore e raccomandiamo vivamente ai governi membri ed alla comunità dei donatori di dare ampio sostegno alla ricerca in corso sul miglioramento della capacità di fotosintesi della pianta del riso”, ha affermato oggi Nguu Nguyen, Segretario della Commissione Internazionale per il Riso.
21 agosto 2006: Il virus mortale dell’influenza aviaria H5N1 continua a rappresentare un pericolo per la popolazione, gli animali e l’economia di un numero crescente di paesi, secondo la FAO.
1 agosto 2006 - L’OFFLU, il network congiunto OIE/FAO in cui si concentra l’expertise sull’influenza aviaria, metterà a disposizione dell’intera comunità scientifica le sequenze relative al virus dell’influenza aviaria in modo sistematico.
27 luglio 2006 - La FAO ha annunciato oggi il lancio di una versione aggiornata del suo sistema statistico FAOSTAT, per facilitarne la consultazione alle migliaia di utenti che ogni giorno vi si collegano.
26 Luglio 2006 - Le scarse pioggie e le tensioni militari mettono a rischio la sicurezza alimentare di 2,1 milioni di persone in Somalia.
25 Luglio 2006 - L’insicurezza crescente ed i danni a strade e ponti hanno paralizzato la catena di approvvigionamento alimentare in Libano, che dipende dalle importazioni di prodotti alimentari per circa il 90 per cento del suo fabbisogno in cereali.
19 luglio 2006 - Per il 2006 si prevede un netto calo delle riserve mondiali di cereali, dovuto ad una leggera flessione della produzione cerealicola mondiale e ad una notevole crescita del suo utilizzo, secondo le ultime stime della FAO.
17 luglio 2006 - Grazie ad un progetto della FAO, che promuove l’impiego di tecniche di lotta integrata nuove opportunità commerciali per i prodotti ortofrutticoli della regione mediorientale.
14 luglio 2006 - Il Dipartimento per l’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA) invierà quattro veterinari per assistere la FAO nella creazione di una nuova unità di crisi per la gestione delle epidemie animali.
12 luglio 2006 - Sei paesi e la Comunità Europea hanno firmato un accordo multilaterale per la gestione della pesca in una vasta zona d’alto mare dell’Oceano Indiano meridionale.
11 luglio 2006 - La Commissione del Codex Alimentarius ha adottato una serie di nuove norme sui limiti massimi consentiti di alcuni contaminanti ed additivi alimentari per proteggere la salute dei consumatori.
10 luglio 2006 - Mentre in Europa ed in buona parte del sud-est asiatico, ad eccezione dell’Indonesia, l’influenza aviaria è stata contenuta, in Africa continua ad espandersi e rimarrà una minaccia ancora per anni, ha affermato il Direttore Generale Aggiunto della FAO, David Harcharik.
Secondo il nuovo rapporto OCSE/FAO la produttività delle nazioni povere non cresce allo stesso passo del fabbisogno alimentare della loro crescente popolazione.
29 giugno 2006 - Si riunisce a Ginevra dal 3 al 7 luglio La Commissione del Codice Alimentarius per discutere l’adozione di alcune norme a difesa del consumatore, per evitare che sostanze nocive ed agenti patogeni contaminino gli alimenti.
28 giugno 2006 - Da oggi on line una pagina interattiva in italiano per i ragazzi delle scuole medie e superiori: informazioni, dati, interviste, fotografie per spiegare il lavoro della FAO e le questioni di cui si occupa.
15 giugno 2006 - “La tutela degli ecosistemi delle zone umide è essenziale non solo per l’approvvigionamento idrico, ma anche per preservare la biodiversità ed assicurare altri servizi necessari per la salute ed il benessere degli esseri umani”, ha affermato Alexander Müller, Vice Direttore Generale della FAO.
14 giugno 2006 - I ministri dell’Agricoltura responsabili dell’applicazione del Trattato Internazionale sulle Risorse Fitogenetiche per l’Alimentazione e l’Agricoltura, hanno approvato per acclamazione il testo della Dichiarazione Ministeriale.
13 giugno 2006 - Basterebbe un miliardo e 640 milioni l’anno per assicurare l’istruzione di base alle popolazioni rurali dei paesi a basso reddito.
12 giugno 2006 - Rappresentanti di un centinaio di paesi hanno partecipato oggi alla cerimonia inaugurale della prima riunione dell'Organismo Direttivo del Trattato Internazionale sulle Risorse Fitogenetiche per l’Alimentazione e l’Agricoltura, promosso dalla FAO.
9 giugno 2006 – Presentato a Roma Il Diritto all’Alimentazione: una finestra sul mondo, un libro a fumetti disegnato dai ragazzi delle scuole medie superiori di otto paesi. Il libro nasce dalla collaborazione tra la FAO e l’Associazione Mondiale delle Guide e delle Ragazze Scout.
8 giugno 2006 - Tendenza al rialzo dei prezzi ed instabilità hanno caratterizzato i mercati dei prodotti alimentari degli scorsi mesi, secondo l’edizione di giugno del rapporto della FAO Food Outlook.
8 giugno 2006 - Il Trattato internazionale sulle Risorse Fitogenetiche per l’Alimentazione e l’Agricoltura rappresenta un passo decisivo per il raggiungimento della sicurezza alimentare dell’umanità.
6 giugno 2006 - La FAO ospiterà il Segretariato della Partnership Globale sulle Bioenergie (GBEP), creata su proposta del governo italiano per fornire un forum in cui promuovere un maggiore impiego di energia da biomassa.
6 giugno 2006 - La FAO ha lanciato un appello di 5.6 milioni di dollari per aiutare le famiglie vittime del terremoto dello scorso 27 maggio a Giava, a riavviare al più presto l’attività agricola e zootecnica.
5 giugno 2006 - Si è conclusa a Santiago di Compostela la 10a sessione della Sotto-Commissione sul Commercio Ittico della FAO. La discussione si è incentrata sulla questione sempre più complessa di una gestione responsabile del commercio ittico mondiale.
2 giugno 2006 - Maggiori investimenti pubblici in agricoltura ed appropriate politiche agricole possono servire da incentivo contro l'abbandono della terra e contribuire così a contenere l’emigrazione, secondo la FAO.
1 giugno 2006 - Gli uccelli migratori selvatici hanno un ruolo nel trasporto dell’influenza aviaria ma il virus si diffonde principalmente tramite il commercio legale ed illegale del pollame.
1 giugno 2006 - La Conferenza FAO/OIE approva un programma per monitorare le migrazioni degli uccelli selvatici.
30 maggio 2006 - La crescita delle esportazioni di pesce sta avendo un effetto positivo sulla sicurezza alimentare dei paesi in via di sviluppo. Ma, avverte la FAO, è essenziale che ci sia una buona gestione della pesca se si vuole che questi paesi continuino a trarne benefici nel lungo periodo.
25 maggio 2006 - Una conferenza scientifica internazionale organizzata dalla FAO e dall'OIE esaminerà il ruolo dei volatili selvatici nella diffusione dell’influenza aviaria altamente patogena.
25 maggio 2006 – Due progetti finanziati dal governo italiano promuoveranno la sicurezza alimentare in cinque paesi dell'Africa orientale ed australe.
23 maggio 2006 - Al via da oggi una nuova partnership per monitorare meglio lo stato delle risorse ittiche mondiali, coordinata dalla FAO.
21 maggio 2006 – “La collaborazione tra la FAO e l’OIE è un processo dinamico in costante evoluzione”, ha dichiarato il Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf.
19 maggio 2006 - La crisi dell'influenza aviaria non è solo un problema immediato e di breve periodo, ma con tutta probabilità sarà un’emergenza con cui si dovrà fare i conti per diversi anni, ha affermato oggi Joseph Domenech, Veterinario Capo della FAO.
18 Maggio 2006 – Con un accordo firmato oggi con la FAO, il Governo cinese metterà a disposizione 3.000 esperti e tecnici nel corso di sei anni, per aiutare ad incrementare la produttività dei piccoli agricoltori e pescatori dei paesi in via di sviluppo.
18 maggio 2006 - Pratiche e politche agricole corrette possono promuovere diete salutari, ma al momento gli europei mangiano molto peggio di 45 anni fa.
16 Maggio 2006 – Lanciata oggi dall’Unione Africana, dalla Banca Mondiale, dal WWF e dalla FAO una nuova partnership, tesa a reintegrare le risorse ittiche e a ridurre la povertà in Africa.
15 maggio 2006 - Molte province della Cina occidentale e settentrionale sono a rischio penuria alimentare a causa della prolungata siccità che ha prosciugato decine di migliaia di pozzi e cisterne.
12 maggio 2006 - Il 18 e 19 maggio 2006 si svolgerà a Santa Lucia, nei Caraibi, un'importante conferenza a carattere regionale sul tema dell'istruzione per le popolazioni rurali.
9 maggio 2006 – Secondo un nuovo rapporto FAO, programmi di alfabetizzazione e di istruzione più accessibili e specificatamente indirizzati alle comunità di pescatori aiutano a migliorare le loro condizioni di vita.
8 maggio 2006 - Sino a non molto tempo fa il problema principale per gli abitanti di Tuvalu, era che l’arcipelago scomparisse sommerso dalle acque. Adesso sono arrivati anche i ratti.
5 maggio 2006 - Vi sono 39 paesi nel mondo che hanno bisogno di aiuti alimentari. La maggior parte servirà per assistere le popolazioni dell'Africa orientale ed australe colpite dalla siccità.
5 maggio 2006 – Con la ratifica dell’Iran, sono 100 i paesi che hanno ratificato ufficialmente il Trattato Internazionale sulle Risorse Fitogenetiche per l’Alimentazione e l’Agricoltura.
3 maggio 2006 - Desta preoccupazione per la FAO la progressiva scomparsa dei banani selvatici in India.
26 aprile 2006 - Circa 15 milioni di persone rischiano di perdere i propri mezzi di sussistenza a causa della grave siccità che sta affliggendo i paesi del Corno d’Africa.
25 aprile 2006 - Il prezzo del greggio in continua ascesa ed i limiti imposti dall’ambiente sono alcuni dei fattori che spingono verso fonti di energia rinnovabile. La tecnologia è gia a disposizione.
24 aprile 2006 - Dal 3 al 5 maggio si riunirà in Perù la 21ma sessione della Commissione Internazionale del Riso per discutere su come promuovere la produzione, la conservazione, la distribuzione ed il consumo di riso nel mondo
24 aprile 2006 - Lanciata oggi una nuova versione del catalogo di dati spaziali “FAO GeoNetwork”.
18 aprile 2006 - Dal Sahara alla Mongolia la domanda di latte di cammella è in grande espansione. La FAO ritiene che possano esserci grandi opportunità per i pastori nomadi che lo producono.
13 aprile 2006 - La Federazione Russa è diventata membro della FAO mediante una lettera d’accettazione della Costituzione dell’Organizzazione diretta al Direttore Generale Jacques Diouf.
13 aprile 2006 - L’OIE e la FAO confermano che le specie animali che hanno un ruolo nella trasmissione e diffusione del virus altamente patogeno dell’influenza aviaria H5N1 sono essenzialmente i volatili domestici e selvatici.
7 aprile 2006 - Il 2005 è stato un anno record dal punto di vista economico per la produzione mondiale di riso, secondo il Rice Market Monitor pubblicato oggi dalla FAO.
6 aprile 2006 - Nonostante focolai d’influenza aviaria siano stati confermati in ben 45 paesi sparsi su tre continenti, la battaglia per combattere la malattia sta lentamente mostrando i primi risultati.
5 aprile 2006 - Con circa l’80 per cento della popolazione che vive in condizioni di povertà estrema e con il 70 per cento denutrita, la Repubblica Democratica del Congo si scontra con una situazione estremamente critica. L’agricoltura, da cui dipendono i due terzi della popolazione, avrà secondo la FAO un ruolo chiave nella futura crescita economica del paese e nella lotta per ridurre la povertà.
31 marzo 2006 - L’Africa ha il secondo tasso al mondo di perdita netta di foreste, mentre è in testa alla classifica mondiale degli incendi boschivi, ha reso noto la FAO in occasione della Commissione Forestale e della Fauna silvestre per l'Africa, in corso questa settimana in Mozambico.
28 marzo 2006 - La FAO fa appello ai paesi colpiti dallo tsunami affinché continuino a vigilare che le nuove imbarcazioni costruite rispondano a basilari norme di sicurezza.
23 marzo 2006 - Diminuiscono in tutto il mondo i casi di encefalopatia spongiforme bovina (BSE), la malattia della Mucca Pazza, ha reso noto oggi la FAO.
20 marzo 2006 - Rendere le informazioni più accessibili per le popolazioni che ne hanno bisogno è la questione di cui si discuterà nell’incontro che si svolgerà presso la FAO dal 20 al 22 marzo.
10 marzo 2006 - I delegati di 96 paesi membri della FAO presenti alla Conferenza Internazionale su Riforma Agraria e Sviluppo Rurale, di Porto Alegre, hanno riconosciuto “il ruolo essenziale della riforma agraria e dello sviluppo rurale nel promuovere lo sviluppo sostenibile”.
10 marzo 2006 - Adriatica, la barca di Velisti per Caso, salperà domani alla volta dei Caraibi con una nuova missione: sponsorizzare la realizzazione di progetti di sviluppo promossi da TeleFood e da una ONLUS italiana.
1 marzo 2006 - Agli inizi del terzo millennio, tre quarti degli 852 milioni di persone che soffrono la fame nel mondo, vivono in zone rurali e dipendono dall’agricoltura per la propria sopravvivenza.
1 marzo 2006 - Il Governo giapponese e le Nazioni Unite hanno stanziato 1.760.000 dollari a favore di un progetto congiunto FAO/IAEA per eliminare la mosca tse-tse e le malattie che essa trasmette dalla Valle del Rift, in Etiopia.
28 febbraio 2006 - I recenti casi d’influenza aviaria in Europa, in Medio Oriente ed in Africa, hanno scombussolato in modo drammatico i mercati avicoli, provocando un brusco calo dei consumi, dei prezzi e delle importazioni.
27 febbraio 2006 - In occasione di una conferenza internazionale sulla gestione della pesca in corso in Australia, la FAO ha sottolineato la necessità di norme chiare ed eque che regolamentino l’accesso alle risorse ittiche.
22 febbraio 2006 - Il virus mortale dell’influenza aviaria H5N1 continua a diffondersi tra il pollame in Nigeria e potrebbe provocare una catastrofe a livello regionale.
17 febbraio 2006 - Crescente preoccupazione che il virus dell’influenza aviaria H5N1 possa diffondersi in altri paesi dell’Africa occidentale. Gli effetti sarebbero devastanti.
17 febbraio 2006 – Nonostante le buone prospettive del raccolto nella stagione 2005-2006, circa 7 milioni di persone avranno bisogno di aiuti alimentari nel 2006, secondo la FAO ed il PAM (Programma Alimentare Mondiale).
15 febbraio 2006 – Una grave crisi alimentare minaccia l’Etiopia a causa della grave siccità. In alcune zone la situazione è ormai prossima alla carestia.
13 febbraio 2006 - La FAO ha giudicato "estremamente efficaci" le misure adottate dal governo italiano a seguito della scoperta del virus dell'influenza aviaria in Sicilia.
10 febbraio 2006 - La FAO e l’OIE hanno esortato le autorità veterinarie della Nigeria a chiudere immediatamente i mercati di pollame negli stati di Kaduna e Kano e nelle regioni limitrofe.
9 febbraio 2006 – Un ragazzo italiano, laureato in Scienze Agrarie Tropicali e Subtropicali, da tre mesi lavora in Uganda insieme ad un team di esperti FAO ad un progetto finanziato dall’Italia e realizzato dall’agenzia dell’ONU.
9 febbraio 2006 - L’impiego di tecnologie a basso impatto ambientale nella lotta contro i parassiti si è dimostrato, ancora una volta, di grande efficacia nello sradicamento della mosca della frutta in Argentina.
8 febbraio 2006 - L’individuazione di un focolaio del virus altamente patogeno dell’Influenza Aviaria (H5N1) in Nigeria conferma i timori espressi dalla FAO che i paesi africani siano di fronte ad un alto rischio di infezione dal virus.
2 febbraio 2006 - Nei paesi in via di sviluppo la produzione zootecnica a livello industriale spesso causa seri danni all’ambiente.
30 gennaio 2006 – Mentre in Africa la sicurezza alimentare continua ad essere a rischio, la FAO ha organizzato per oggi la 24ª Conferenza Regionale per l’Africa; diverse le questioni che quest’ultima esaminerà, tra cui come raggiungere gli Obiettivi di Sviluppo per il Millennio.
30 gennaio 2006 – La FAO ha lanciato oggi un appello di 40 milioni di dollari per finanziare le attività di assistenza agricola e di ricostruzione in Sudan per il 2006.
18 gennaio 2006 - La FAO ha avvertito oggi che, attraverso lo scambio commerciale e la mobilitá di persone ed animali, il virus dell’influenza aviaria potrebbe contaminare le regioni del Mar Nero, del Caucaso e dell’Est e diffondersi ulteriormente in primavera con gli uccelli migratori, provenienti specialmente dall’Africa.
16 gennaio 2006 - Secondo uno studio della FAO, nonostante i passi avanti nella diversificazione del reddito, l’agricoltura è ancora la principale attività delle famiglie rurali nei paesi in via di sviluppo.
12 gennaio 2006 - La Lega Calcio su proposta di Roberto Baggio dedicherà la giornata del 15 gennaio 2006 alla lotta contro la fame.
11 gennaio 2006 - La FAO avverte che il virus altamente patogeno dell’influenza aviaria H5N1 potrebbe diventare endemico in Turchia.
6 gennaio 2006 - Nel Corno d’Africa milioni di persone rischiano una grave carestia a causa della prolungata siccità associata agli effetti dei conflitti passati o tuttora in corso.
RSS