FAO :: Sala stampa :: Ultime notizie :: 2008 :: Lula conferma la su…
Lula conferma la sua presenza al Summit FAO di giugno
Grande impulso ai preparativi del Vertice sulla sicurezza alimentare
Brasilia, 18 aprile 2008 - Nel suo intervento alla cerimonia d’apertura della 30a Conferenza Regionale della FAO per l’America Latina ed i Caraibi (Brasilia, 14-18 aprile) il Presidente del Brasile Luiz Inácio Lula da Silva ha annunciato che accogliendo l’invito del Direttore Generale della FAO parteciperà al “Vertice sulla Sicurezza Alimentare” che si terrà a Roma presso la sede dell’agenzia dal 3 al 5 giugno prossimi.

L’appoggio del Presidente Lula è particolarmente benvenuto in un momento in cui l’impennata dei prezzi delle derrate sta provocando conflitti politici e sociali in varie parti del mondo, sfociati in alcuni paesi in disordini e scontri.

Il Presidente Lula ha dichiarato che parteciperà all’incontro per discutere di una questione che lui ritiene centrale e che deve essere affrontata con la massima urgenza. Secondo Lula la sicurezza alimentare deve fare parte integrante di tutte le politiche dei paesi del mondo e che quelli in migliori condizioni devono fare concessioni a favore dei paesi più poveri e svantaggiati.

A proposito del Vertice di giugno, il Presidente Lula ha detto che la FAO ha un ruolo fondamentale nell’identificazione delle sfide e delle opportunità con cui molti paesi devono misurarsi. “Questo dibattito deve svolgersi in modo razionale, non emotivo, senza condizionamenti ideologici, siano essi di destra o di sinistra. Abbiamo bisogno di fondamenti scientifici affinché la gente possa discutere delle soluzioni possibili a questa crisi, da offrire al mondo per gli anni a venire”.

Anche il Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf, è intervenuto alla cerimonia d’apertura, accompagnato dal ministro degli esteri brasiliano Celso Amorim, dal ministro dell’agricoltura Reinhold Stephanes, dal ministro dello sviluppo agrario Guilherme Cassel e da molte altre autorità del paese ospite e da dirigenti della FAO.

I delegati presenti alla Conferenza hanno accolto con favore l’invito rivolto da Diouf ai paesi della regione a partecipare al Vertice di Roma a livello di capo di stato o di governo. "Questa sarà un'occasione straordinaria per adottare politiche, strategie e programmi necessari per affrontare le grandi sfide con cui dobbiamo fare i conti. Tra queste, oltre l'aumento dei prezzi dei generi alimentari, centrale è la questione della produzione agricola, specialmente nei paesi poveri", ha affermato Diouf.

Per maggiori informazioni:
Germán Rojas
Ufficio stampa FAO, Madrid
german.rojas@fao.org
(55 61) 8415 1201

Per maggiori informazioni:

Germán Rojas
Ufficio stampa FAO (Madrid)
german.rojas@fao.org
(55 61) 8415 1201

Documenti

Il discorso del Direttore Generale della FAO (in spagnolo)

L'intervento del Presidente Lula (in portoghese)

L'intervento del Presidente indipendente del Consiglio della FAO (in inglese)

invia quest’articolo
Lula conferma la sua presenza al Summit FAO di giugno
Grande impulso ai preparativi del Vertice sulla sicurezza alimentare
18 aprile 2008 - Il Presidente brasiliano Luiz Inácio Lula da Silva ha annunciato che accogliendo l’invito di Jacques Diouf parteciperà al “Vertice sulla Sicurezza Alimentare” che si terrà a Roma dal 3 al 5 giugno prossimi.
Inserire un indirizzo di email.
Inserire un indirizzo di email valido.
RSS