Itinerario della collezione delle opere d’arte della FAO

L’Organizzazione offre anche visite dedicate alla collezione delle opere d’arte donate alla FAO dai paesi membri, cosí come i resti archeologici romani che mostrano la collocazione del palazzo nel centro storico di Roma.

Durante la visita, si potrà ammirare la collezione Internazionale delle opere d’arte tali come il bassorilievo romano donato dal Presidente della Republica italiana e da Roma Capitale nel 2011 per commemorare il 60° anniversario del trasferimento della FAO a Roma; sculture in bronzo dell’artista italiano Giò Pomodoro; il dipinto “Autunno” dell’artista svizzero di Giovanni Giacometti; la scultura “A seed of wild rice” in acciaio inossidabile fuso dell’artista giapponese Tanabe Mitsuaki, donata dal governo giapponese; il dipinto "La Creazione" donata dal pittore cubano Pedro Pablo Oliva, tra le altre opere.

Prenota la visita per la collezione delle opere d’arte della FAO cliccando qui.