Ricerca   
Food and Agriculture Organization of the United Nations Monitoring Progress and Action in the Fight Against Hunger
World Food Summit - Plenary Hall, FAO -- Photo credit: FAO/11834D9a/L. Spaventa

Cos'è il Vertice mondiale sull'alimentazione?

Nel 1996, 180 nazioni hanno partecipato presso la sede centrale della FAO al Vertice mondiale sull'alimentazione (VMA) per discutere le strategie per sconfiggere la fame. Le nazioni si sono impegnate ad eliminare la fame e, come primo obiettivo, a dimezzare entro il 2015 il numero delle persone sottoalimentate.

Le conclusioni del Vertice sono riassunte in due documenti: la Dichiarazione di Roma sulla sicurezza alimentare mondiale e il Piano d'azione del Vertice mondiale sull'alimentazione.

Per verificare i progressi compiuti, le nazioni si sono nuovamente riunite nel 2002 per il Vertice mondiale sull'alimentazione: cinque anni dopo. In quell'occasione, la FAO ha pubblicato documenti tecnici di riferimento contenenti indicazioni per tradurre l'obiettivo del VMA in programmi e progetti concreti. La Dichiarazione del Vertice ha auspicato la creazione di una Alleanza internazionale contro la fame per coordinare gli sforzi per eliminare la fame.

Quasi tutte le attività della FAO, in qualche modo, si orientano verso il VMA e il suo obiettivo. La più esauriente dimostrazione della risposta della FAO al Vertice è il Quadro strategico per la FAO: 2000-2015, che illustra piani e iniziative a lungo termine.

Vertice mondiale sull'alimentazione (VMA), 1996, sito archiviato
Vertice mondiale sull'alimentazione: cinque anni dopo (VMA:cad), sito archiviato

Dichiarazione di Roma sulla sicurezza alimentare mondiale
Piano d'azione del VMA
Mobilitare la volontà politica e le risorse per sconfiggere la fame nel mondo (documenti tecnici di riferimento dal VMA:cad)
Alleanza internazionale contro la fame (opuscolo in PDF)
Quadro strategico per la FAO: 2000-2015

    Commenti? scrivete al webmaster

© FAO, 2005