FAO.org

Home > Sala stampa > Archivio notizie > Articoli per data > 2012

Archivio notizie 2012

Foto: ©FAO/Walter Astrada
Con una storica decisione la Commissione sulla Sicurezza Alimentare Mondiale (CFS) ha adottato oggi un vasto corpo di linee guida globali volte ad aiutare i governi a tutelare i diritti di proprieta’ e di accesso alle terre, alle foreste e alla risorse ittiche delle popolazioni.
11-05-2012
Foto: ©FAO/Alessia Pierdomenico
Il livello dei prezzi alimentari mondiali, misurato dall’Indice FAO dei Prezzi Alimentari, è sceso di tre punti - pari all’1.4% - tra Marzo ed Aprile 2012, ma sembra essersi stabilizzato al valore relativamente alto di 214 punti. Si è trattato della prima diminuzione dopo tre mesi consecutivi di aumenti
3-05-2012
Foto: ©FAO/Giulio Napolitano
Dal 30 marzo al 2 aprile l’iniziativa “Il Calcio Professionistico contro la fame” mobiliterà i tifosi in centinaia di stadi calcistici in tutta Europa in una campagna a favore della regione africana del Sahel, dove una gravissima crisi umanitaria provocata da un concatenarsi di cause quali siccità, povertà cronica, prezzi alimentari alle stelle e conflitti minaccia milioni di persone.
28-03-2012
Foto: ©FAO/Ami Vitale
Per produrre cibo a sufficienza per nutrire la popolazione mondiale è necessario impegnarsi a fare un uso sostenibile dell’acqua, la “risorsa più critica e limitata del pianeta”, ha affermato oggi il Segretario Generale dell’ONU, Ban Ki-moon. Il 22 marzo di ogni anno il partenariato UN-Water celebra la Giornata Mondiale dell’Acqua per porre l’attenzione della comunità internazionale su tutte le questioni connesse con la risorsa acqua e sulla necessità di una sua gestione sostenibile.
22-03-2012
Foto: ©FAO/Farooq Naeem
Tenere traccia delle statistiche sull’alimentazione e l’agricoltura è parte importante dell’impegno generale per ridurre la fame e promuovere lo sviluppo. Rendere questi dati più accessibili e significativi per chi deve usarli, è il concetto di fondo di questa nuova edizione, completamente rivista, dell’Annuario Statistico della FAO. Scompone una miriade di cifre raccolte in tutto il mondo in quattro ampie categorie tematiche: lo stato delle risorse agricole di base; le dimensioni della fame; come nutrire il mondo; e la sostenibilità.
20-03-2012
Foto: ©FAO/Roberto Faidutti / FAO
Si sono conclusi positivamente i negoziati iniziati la scorsa settimana presso la FAO per finalizzare la definizione di linee guida volontarie per una governance responsabile dei regimi fondiari e dei diritti di accesso alla terra e alle risorse forestali e ittiche.
13-03-2012
Foto: ©FAO/Issouf Sanogo
Occorre intervenire e con urgenza in soccorso dei paesi del Sahel per scongiurare una crisi alimentare e nutrizionale di ampie proporzioni, e proteggere e ricostituire i mezzi di sussistenza delle comunità che dipendono dal bestiame e dall’agricoltura per la propria sopravvivenza, avverte oggi la FAO. Si calcola che siano almeno 15 milioni le persone a rischio fame nel Sahel.
9-03-2012
Foto: ©FAO/Giuseppe Bizzarri
Organizzazioni rurali efficienti come associazioni di produttori e cooperative sono decisive per la riduzione di fame e povertà. Esse, infatti, consentono ai piccoli produttori di rispondere meglio alla crescente domanda di cibo sui mercati locali, nazionali e internazionali, riuscendo al tempo stesso a migliorare le proprie condizioni economiche, sociali e politiche.
1-03-2012
©UN foto/UNMISS/Isaac Billy
La FAO sta assistendo le popolazioni dello stato di Jonglei, nel Sudan del Sud, a ricostruire le proprie vite e riuscire a essere autosufficienti dopo anni di conflitti, attraverso una serie di interventi sia d'emergenza che di lungo periodo per avviare un processo di sviluppo agricolo e delle infrastrutture di lungo periodo in quella che è la più giovane nazione al mondo.
17-02-2012
Foto: ©FAO/Eddie Gerald
L’indice FAO dei prezzi alimentari tra dicembre e febbraio è salito del 2%, ovvero di quattro punti, il primo aumento dal luglio 2011. I prezzi di tutte le derrate comprese nell'Indice hanno registrato un incremento con gli oli che segnano l'aumento maggiore, seguiti a breve distanza da cereali, zucchero, prodotti latteo-caseari e dalla carne. Al nuovo livello di 214 punti, l'Indice si attesta tuttavia al 7% in meno rispetto al gennaio dello scorso anno.
9-02-2012
1 2 3 4 5