FAO.org

Home > Sala stampa > Archivio notizie > Articoli per data > 2014

Archivio notizie 2014

Foto: ©FAO/Alessia Pierdomenico
L'Indice dei prezzi alimentari della FAO, nel mese di febbraio, ha registrato l’aumento più brusco dalla metà del 2012, con una media di 208,1 punti, conseguenza di tendenze del clima e di un’accresciuta domanda. Il nuovo livello è di 5,2 punti, (vale a dire il 2,6%) al di sopra dell’indice leggermente rivisto del mese di gennaio, ma è ancora del 2,1% inferiore rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.
6-03-2014
Foto: ©FAO Aquaculture Photo Library
La forte espansione del commercio mondiale di prodotti ittici sta generando molta più ricchezza che in passato, ma i paesi devono aiutare i piccoli pescatori e gli acquacoltori a poterne beneficiare anch’essi, ha dichiarato oggi la FAO.
21-02-2014
Photo: ©FAO/Thomaso Hug
Il mondo ha la responsabilità comune di sostenere l’Africa nel suo impegno per raggiungere uno sviluppo agricolo inclusivo e sostenibile, ha affermato oggi il Direttore Generale della FAO, José Graziano da Silva, intervenendo alla sessione ministeriale del Tavolo agricoltura dell'Iniziativa Italia-Africa.
20-02-2014
Foto: ©FAO/Olivier Asselin
Un modo per creare opportunità per i giovani africani, dice il Direttore Generale della FAO.
17-02-2014
Foto: ©FAO/Swiatoslaw Wojtkowiak
Scuole sul campo, che insegnano agli agricoltori metodi alternativi di controllo dei parassiti, sono riuscite a eliminare quasi del tutto l’impiego di pesticidi tossici in una comunità di coltivatori di cotone del Mali. Ci informa di questo successo un nuovo studio della FAO pubblicato oggi dalla Royal Society di Londra.
17-02-2014
Foto: ©FAO/Pius Ekpei
L'Indice dei prezzi alimentari della FAO nel mese di gennaio, per la prima volta in 3 mesi, è sceso, conseguenza del fatto che il calo dei prezzi di cereali, zuccheri, oli e carni ha ecceduto i guadagni nei valori dei prodotti lattiero-caseari.
6-02-2014
Foto: ©FAO/Giulio Napolitano
Per il 2030 l’acquacoltura - ovvero la pesca d’allevamento - fornirà quasi due terzi del consumo di prodotti ittici a livello mondiale, mentre la pesca da cattura si stabilizzerà e la domanda di un’emergente classe media, soprattutto in Cina, aumenterà in modo considerevole.
5-02-2014
Photo: ©FAO/Issouf Sanogo
Occorrono 2 miliardi di dollari per assistere oltre 20 milioni di persone a rischio di insicurezza alimentare.
3-02-2014
Photo: ©AFP/ImageForum/Imaginechina/QNB
Le infezioni umane dal virus dell’influenza (H7N9) sono di nuovo in aumento in Cina e le prossime festività per il Capodanno cinese fanno temere un’ulteriore diffusione e una maggiore esposizione umana, ha avvertito oggi la FAO.
20-01-2014
Foto: Tiago Fioreze, under a Creative Commons license via the Wikimedia Commons (http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Clouds_over_the_Atlantic_Ocean.jpg)
Sono necessari profondi cambiamenti nel modo in cui le risorse marine del pianeta sono gestite per salvaguardare la sicurezza alimentare globale e garantire il benessere dei paesi costieri e insulari, ha affermato oggi il Direttore Generale della FAO, José Graziano da Silva, intervenendo al Blue Economy Summit (Abu Dhabi,19-20 gennaio) alla presenza di capi di stato, di ministri dell’ambiente e della pesca, e di altre importanti organizzazioni coinvolte.
20-01-2014
1 2 3 4 5 6 7 8