FAO.org

Home > Sala stampa > News Article

Il cinese Qu Dongyu eletto Direttore Generale della FAO

Subentra a José Graziano da Silva

23 giugno 2019, Roma - Il cinese Qu Dongyu è stato eletto oggi Direttore Generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura (FAO).

Qu Dongyu ha ottenuto 108 voti sui 191 espressi, il che ha costituito la maggioranza al primo turno. 

L'elezione si è svolta nel corso della 41ma sessione della Conferenza della FAO (22-29 giugno 2019), il massimo organo di governo dell'Organizzazione.

Qu Dong Yu, nato nel 1963, è attualmente Viceministro dell'Agricoltura e degli affari rurali in Cina.

Il suo curriculum completo è disponibile qui (pagina 15).

Qu Dongyu sarà il nono Direttore Generale della FAO dalla fondazione dell'Organizzazione, il 16 ottobre 1945.

Il mandato del nuovo Direttore Generale, che subentra al brasiliano José Graziano da Silva, inizierà il 1° agosto 2019 e terminerà il 31 luglio 2023.

Direttori Generali della FAO

Dall'istituzione della FAO nel 1945 si sono succeduti otto Direttori Generali:

  • Sir John Boyd Orr, Regno Unito, 1945-1948
  • Norris E. Dodd, Stati Uniti, 1948-1954
  • Philip Vincent Cardon, Stati Uniti, 1954-1956
  • Binay Ranjan Sen, India, 1956-1967
  • Addeke Hendrik Boerma, Olanda, 1968-1975
  • Edouard Saouma, Libano, 1976-1993
  • Jacques Diouf, Senegal, 1994-2011
  • José Graziano da Silva, Brasile, 2011-2019

Photo: ©FAO/Alessia Pierdomenico
Il candidato cinese Qu Dongyu è stato eletto con 108 voti su 191.

Share this page