FAO.org

Home > Sala stampa > News Article

Il Direttore Generale incontra il Ministro degli Affari Esteri Italiano

Graziano da Silva riconosce l’impegno del Governo Italiano di mantenere le donazioni volontarie alla FAO nel 2014

Photo: ©FAO/FAOnews
Il Direttore Generale della FAO, José Graziano da Silva e il Ministro degli Esteri italiano, Emma Bonino.
16 ottobre 2013, Roma - Il Direttore Generale della FAO, José Graziano Da Silva, ha incontrato oggi il Ministro degli Affari Esteri italiano, Emma Bonino, presso la sede della FAO. 

Il ministro ha partecipato alla cerimonia di chiusura della Giornata Mondiale dell'Alimentazione con un intervento concreto e pragmatico nel quale ha dimostrato la volontà del Governo italiano di supportare il mandato dell'Organizzazione. Nel suo discorso, il ministro ha sottolineato l'importanza di ridurre gli sprechi alimentari e di cambiare l'approccio al cibo.

Emma Bonino ha comunicato al Direttore Generale l'intenzione del Governo Italiano di mantenere le contribuzioni volontarie alla FAO nel 2014 nonostante le difficoltà economiche attraversate dal Paese. Il ministro ha anche sottolineato l'interesse del Governo italiano nel cooperare con la FAO ad Expo Milano 2015 e alla Seconda Conferenza Internazionale sulla Nutrizione, che si terrà nel 2014.

Il Ministro ha informato Graziano da Silva che l'Italia sarà Presidente di turno del Consiglio dell'Unione Europea nella seconda metà del 2014 e ha espresso come la FAO possa trarre beneficio da tale periodo per la promozione dell' Anno Internazionale dell' Agricoltura Familiare e di Expo 2015.