FAO.org

Home > Sala stampa > News Article

Giornata dell’alimentazione 2008: l’impatto di cambiamento climatico e bioenergia

Sui poveri il costo maggiore della crisi

Foto: ©FAO/Giulio Napolitano
Una donna raccoglie mais nella Repubblica Democratica del Congo.
Roma, 10 ottobre 2008 - L’impatto del cambiamento climatico e della bioenergia sulla sicurezza alimentare mondiale è il tema della Giornata Mondiale dell’Alimentazione di quest’anno, che sarà celebrata in oltre 150 paesi. La Giornata commemora il 16 ottobre 1945, data di fondazione della FAO.

“Il riscaldamento globale è già in corso e le strategie di adattamento sono ormai una questione di urgente necessità, specialmente per i paesi poveri dove vive la maggior parte dei 920 milioni di persone che soffrono la fame cronica. Occorre sviluppare con urgenza strategie di adattamento, e riconsiderare le destinazioni di uso della terra, i programmi di sicurezza alimentare e le politiche per il settore ittico e per quello forestale per proteggere le popolazioni povere dagli effetti del cambiamento climatico”, ha affermato Alexander Müller, Vice Direttore Generale della FAO, del Dipartimento Gestione Risorse Naturali ed Ambiente.

Di seguito le principali attività in programma a Roma

Martedì 14 ottobre

10.00 - 13.00 – Apertura dei lavori della 34a Sessione della Commissione FAO sulla sicurezza alimentare mondiale, (14-17 ottobre), Red Room.

10.30 - Conferenza stampa di lancio della terza edizione della corsa Run for Food. Campidoglio, Sala Pietro da Cortona.

13.30 - 15.00 – L’impatto di prezzi alimentari alti sulla nutrizione, evento collaterale della Commissione sulla sicurezza alimentare, Green Room.

Mercoledì 15 ottobre

10.30 - 12.00 - Presentazione del rapporto: “The Gender in Agriculture Sourcebook” (Dossier su donne e agricoltura), FAO/IFAD/Banca Mondiale, Iran Room.

14.45 - 17.00 - Cerimonia di lancio della campagna di solidarietà “Il calcio professionista contro la fame”* (parteciperanno tra gli altri i giocatori Roberto Baggio, Raúl Gonzalez, Rudy Voeller e Dino Zoff, oltre a ministri e sottosegretari allo sport e presidenti delle leghe calcio di diversi paesi), Green Room.

Giovedì 16 ottobre

10.30 - 12.00 - Cerimonia per la Giornata Mondiale dell’Alimentazione* (intervengono tra gli altri la First Lady egiziana, Signora Suzanne Mubarak, Monsignor Renato Volante, Rappresentante Permanente della Santa Sede presso la FAO, che leggerà un messaggio di Sua Santità Papa Benedetto XVI, il Ministro italiano per le Politiche Agricole e Forestali, Luca Zaia, il Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf) – Sala Plenaria.

17.00 – Il Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf, su invito del sindaco di Roma On. Gianni Alemanno, interverrà a nome delle tre agenzie ONU di Roma - FAO, IFAD e PAM - alla sessione speciale del Consiglio comunale dedicata alla fame nel mondo. Campidoglio Palazzo Senatorio, Aula Giulio Cesare. La cerimonia si concluderà con l’accensione di una fiaccola nella piazza.

Venerdì 17 ottobre

9.00 - Mini Run for Food per ragazzi, Stadio delle Terme di Caracalla.

9.30-12.30 - Evento speciale - Prezzi alti e sicurezza alimentare, le risposte politiche - Green Room.

Domenica 19 ottobre

9.00 Run for Food, corsa attraverso il centro storico di Roma, con un percorso lungo 10 chilometri per la corsa competitiva e di 5 chilometri per la corsa non competitiva, con partenza ed arrivo allo stadio delle Terme di Caracalla, di fronte la sede della FAO.
Per informazioni ed iscrizione www.runforfood.it

Martedì 21 ottobre

18.30 Veglia a lume di candela – Illuminazione del Colosseo

Per accreditarsi è necessario un tesserino giornalisti valido o una lettera di incarico di una testata riconosciuta firmata dal caporedattore.

Contatto:
Alison Small
Ufficio stampa FAO
alison.small@fao.org
(+39) 06 570 56292
(+39) 348 870 5221