FAO.org

Home > Media > Notícias
This article is not available in Portuguese.

Click this message to close.

Il responsabile FAO per le foreste coordinerà le iniziative ONU per Expo Milano 2015

Sicurezza alimentare e sostenibilità le questioni prioritarie per Rojas-Briales

Foto: ©UN Photo/Rick Bajornas
Eduardo Rojas-Briales, Vice Direttore Generale della FAO per il settore foreste, con il Segretario Generale dell’ONU Ban Ki-moon.
Roma, 25 marzo 2013 - La creazione di sistemi alimentari sicuri e sostenibili sarà una delle questioni prioritarie all'ordine del giorno di Expo 2015 di Milano, ha dichiarato Eduardo Roja-Briales, Vice Direttore Generale della FAO per il settore foreste, che è stato nominato Commissario Generale per i preparativi delle Nazioni Unite all'evento.

Il tema dell'Expo 2015 è "Nutrire il Pianeta. Energia per la vita".  La discussione verterà intorno ad argomenti questioni come la sicurezza alimentare, le donne e la nutrizione, lo sviluppo sostenibile e il cambiamento climatico, tutte questioni strettamente collegate al lavoro della FAO ed di altre agenzie ONU.

"La nostra sfida per Expo 2015 sarà quella di far riflettere e riuscire ad ispirare interventi ed iniziative per creare sistemi alimentari sicuri e sostenibili", ha detto Rojas che è stato nominato dal Segretario Generale delle Nazioni Unite Ban Ki-moon Commissario Generale per il coordinamento delle iniziative ONU.

"L'ONU lavorerà con i suoi partner e con l'Italia, il paese che ospita l'Expo, per condividere quello che abbiamo imparato nel nostro impegno per migliorare le condizioni di vita delle popolazioni", ha aggiunto Rojas.  "Speriamo di riuscire ad aiutare i governi, le organizzazioni, il settore privato e le famiglie a prendere decisioni più consapevoli e coerenti su sicurezza alimentare, nutrizione, sviluppo sostenibile e altre questioni vitali per il futuro del nostro pianeta".

La FAO in collaborazione con il Fondo Internazionale per lo Sviluppo Agricolo (IFAD), il Programma Alimentare Mondiale (PAM), e Bioversity International, illustrerà le attività e le pratiche migliori delle Nazioni Unite nei settori relativi ai temi dell'Expo.

Expo 2015

L'Expo, conosciuto anche come Esposizione Universale, è stato tenuto per la prima volta 160 anni fa ed è un'esposizione mondiale non a fini commerciali che punta a promuovere lo scambio d'idee nel campo della cultura, dell'economia, della scienza e della tecnologia. E' prevista la partecipazione di oltre 140 paesi, di cui circa 80 in via di sviluppo.  Saranno presenti anche organizzazioni internazionali, della società civile, settore privato e media.

Oltre ad essere Vice Direttore Generale della FAO, il Dr. Rojas-Briales è l'attuale Presidente del Partenariato Collaborativo per le Foreste, un organismo informale che riunisce 14 organizzazioni internazionali, agenzie e segretariati per promuovere la gestione sostenibile di tutti i tipi di foreste.