FAO :: Sala stampa :: Ultime notizie :: 2005 :: Nel marzo 2006 a Po…
Nel marzo 2006 a Porto Alegre una Conferenza Internazionale su Riforma Agraria e Sviluppo Rurale
Vi parteciperanno governi, esperti internazionali e società civile
Roma, 24 novembre 2005 – La FAO insieme al Governo brasiliano sta organizzando una conferenza internazionale per discutere di questioni relative a riforma agraria e sviluppo rurale a livello mondiale e riuscire ad identificare opzioni sostenibili di sviluppo rurale che possano contribuire alla riduzione di fame e povertà. La Conferenza si terrà a Porto Alegre, in Brasile, dal 7 al 10 marzo 2006.

Secondo i dati della FAO, tre persone su quattro che soffrono la fame vivono in zone rurali e dipendono per la sopravvivenza da risorse naturali come la terra e l’acqua. Ciò nonostante, la maggior parte di essi - in particolare le donne e le popolazioni indigene - non hanno un accesso sicuro e continuato a queste risorse.

“Se vogliamo ridurre fame e povertà nel mondo, dobbiamo andare alla radice del problema. E nelle zone rurali povere uno dei problemi principali è proprio la mancanza di accesso sicuro ai fattori di produzione, in particolare alla terra e all’acqua”, spiega Parviz Koohafkan, Segretario Esecutivo della Conferenza Internazionale su Riforma Agraria e Sviluppo Rurale (ICARRD).

Imparare dall’esperienza

Nel corso della Conferenza gruppi di lavoro affronteranno le seguenti questioni:
  • quali politiche e quali esperienze hanno migliorato l’accesso alle risorse per le popolazioni più povere;
  • come rafforzare i poteri decisionali delle istituzioni locali e migliorare la pianificazione e la gestione delle risorse;
  • come armonizzare i concetti di riforma agraria, giustizia sociale e sviluppo sostenibile;
  • la sovranità alimentare ed il suo contributo ad un accesso più equo alle risorse.

Un Gruppo di Osservatori Internazionali promuoverà l’inclusione di queste proposte nelle politiche di sviluppo nazionali e verificherà i progressi fatti attraverso una serie di direttive e di indicatori facoltativi.

Processi di partecipazione

Altro obiettivo fondamentale della Conferenza è promuovere la partecipazione di tutte le parti coinvolte nei processi decisionali relativi allo sviluppo rurale. Per incoraggiare questa partecipazione, durante l’ICARRD verranno organizzate tavole rotonde tra rappresentanti dei governi ed organizzazioni della società civile.

Il Segretariato della Conferenza ha lanciato un sito Internet, www.icarrd.org, con forum di discussione che contribuiranno allo scambio di informazioni e di idee sui temi della Conferenza.

I documenti che verranno discussi dai vari gruppi di lavoro durante la Conferenza saranno il risultato di un vasto processo di consultazione condotto a livello locale, nazionale e mondiale. Al centro del dibattito ci saranno casi concreti preparati da istituzioni internazionali, governi e società civile.

Il governo brasiliano ha proposto la città di Porto Alegre, nota per aver ospitato il World Social Forum, come sede della Conferenza per sottolineare l’importanza della partecipazione della società civile e dei movimenti degli agricoltori alla riforma agraria ed alle politiche di sviluppo rurale.

Per maggiori informazioni:
Luisa Guarneri
Ufficio Stampa FAO
luisa.guarneri@fao.org
(+39) 06 570 56350
(+39) 348 870 5979

Per maggiori informazioni:

Luisa Guarneri
Ufficio Stampa FAO
luisa.guarneri@fao.org
(+39) 06 570 56350
(+39) 348 870 5979

G. Bizzarri

L’accesso alla terra ed all’acqua è indispensabile per ridurre la povertà rurale

invia quest’articolo
Nel marzo 2006 a Porto Alegre una Conferenza Internazionale su Riforma Agraria e Sviluppo Rurale
Vi parteciperanno governi, esperti internazionali e società civile
24 novembre 2005 – La FAO organizza una Conferenza Internazionale su Riforma Agraria e Sviluppo Rurale a Porto Alegre, in Brasile, dal 7 al 10 marzo 2006. L’obiettivo è quello di identificare le esperienze di sviluppo rurale che possono contribuire alla riduzione della povertà.
Inserire un indirizzo di email.
Inserire un indirizzo di email valido.
RSS