FAO :: Sala stampa :: Ultime notizie :: 2006 :: La FAO rinnova il s…
La FAO rinnova il suo sistema statistico
FAOSTAT: la più grande e completa base di dati in materia di alimentazione ed agricoltura
Roma, 27 luglio 2006 - La FAO ha annunciato oggi il lancio di una versione aggiornata del suo sistema statistico FAOSTAT, per facilitarne la consultazione alle migliaia di utenti che ogni giorno vi si collegano.

“Abbiamo ridisegnato FAOSTAT per essere meglio al servizio dei nostri utenti e dare maggiore spazio alle analisi”, dice Haluk Kasnakoglu, Direttore della Divisione Statistica della FAO.

“Il nuovo FAOSTAT consiste di una base di dati centrale, e di basi di dati satelliti che l’alimentano. Le informazioni tematiche vanno dalla produzione agricola, al consumo, al commercio, ai prezzi, alle risorse alimentari”, ha aggiunto l’esperto FAO”.

Questo nuovo sistema viene con una copertura a livello mondiale, un’integrazione tra i diversi domini, un’interfaccia con gli utenti completamente rinnovata ed una maggiore trasparenza dei dati statistici. Sarà messo on-line progressivamente nel corso dell’anno.

La sua versione nazionale “CountrySTAT” - al momento sviluppata ed utilizzata solo in alcuni paesi pilota - consente degli scambi a doppio binario tra i servizi statistici per l’alimentazione e l’agricoltura locali, nazionali ed internazionali.

“Scaricati” giornalmente circa 10 milioni di dati

FAOSTAT è al momento la più grande e completa base di dati statistici in materia di alimentazione ed agricoltura a livello mondiale. Contiene oltre un miliardo di dati, 40 milioni dei quali vengono aggiornati ogni anno.

Il modulo centrale contiene una matrice integrata di statistiche che coprono 200 paesi, per un periodo di 15 anni ed oltre 200 prodotti e fattori di produzione agricoli.

Il sito riceve giornalmente oltre 10.000 visite e 10 milioni di dati sono scaricati ogni giorno. “Questo volume è venti volte superiore a quello di solo cinque anni fa”, conclude Kasnakoglu.

Per maggiori informazioni:
Pierre Antonios
Ufficio Stampa FAO
pierre.antonios@fao.org
(+39) 06 570 53473
(+39) 348 25 23807

Per maggiori informazioni:

Pierre Antonios
Ufficio Stampa FAO
pierre.antonios@fao.org
(+39) 06 570 53473
(+39) 348 252 3807

FAO

Il sito di FAOSTAT riceve oltre 10.000 visite al giorno

Cosa è cambiato nel nuovo FAOSTAT?

Edward Gillin, del Servizio Statistico Alimenti di Base e Agricoltura risponde ad alcune domande

D. Quali sono le novità del nuovo sistema FAOSTAT?
R. FAOSTAT è stato modernizzato per offrire uno strumento aggiornato nella compilazione dei dati, nella loro convalida e nei procedimenti di stima sia per la loro disseminazione che per l’analisi. È stato integrato con un nuovo sistema statistico di metadati e con nuove metodologie per assicurare che gli standard di qualità dei dati fossero applicati in maniera consistente per tutta la banca dati. Fornisce inoltre un migliore strumento per facilitare l’accesso degli utenti. È il primo aggiornamento tecnico di grandi proporzioni in oltre un decennio.

D. Chi usa FAOSTAT?
R. I principali utenti sono innanzitutto gli economisti, sia dall’interno della FAO che dai diversi paesi, e poi il settore privato – uomini d’affari, banchieri, operatori finanziari e produttori agricoli.

D. Quali sono le applicazioni?
R. I dati FAO sono usati per il settore agricolo per analizzare e comprendere le dinamiche del mercato e fare previsioni. Aiuta gli organi decisionali a prendere le risoluzioni più appropriate essendo allo stesso tempo uno strumento di trasferimento di conoscenza.

D. Cosa sono i “metadata”?
D. Sostanzialmente dati sui dati, informazioni sui dati – o se preferisce dati di testo che descrivono i dati numerici. Ci dicono per esempio se una statistica esiste da una settimana o da vent’anni, o da chi è stata prodotta.

D. Tutto questo ha un costo?
R. In passato il servizio per scaricare grandi quantità di informazioni, sia testo che dati, era disponibile solo su sottoscrizione. Dopo il lancio l’intera base di dati sarà aperta a tutti gratuitamente per un intero mese. Dopo di che reintrodurremo un abbonamento a pagamento per scaricare grandi quantità di dati e per chi deve farne un uso intenso, mentre la consultazione rimarrà gratuita. Stiamo studiando il modo per rendere i dati disponibili su una base di “pay-per-view, un po’come avviene con i quotidiani on-line dove si può comprare un singolo articolo.
(Intervista di Chris Matthews)

invia quest’articolo
La FAO rinnova il suo sistema statistico
FAOSTAT: la più grande e completa base di dati in materia di alimentazione ed agricoltura
27 luglio 2006 - La FAO ha annunciato oggi il lancio di una versione aggiornata del suo sistema statistico FAOSTAT, per facilitarne la consultazione alle migliaia di utenti che ogni giorno vi si collegano.
Inserire un indirizzo di email.
Inserire un indirizzo di email valido.
RSS