I temi delle più recenti esposizioni universali hanno affrontato grandi sfide globali per l’umanità: Aichi 2005, in Giappone, si è concentrata sul ruolo della natura e sull’ambiente; Zaragoza 2008, in Spagna, ha affrontato il tema dell’acqua e dello sviluppo sostenibile; Shanghai 2010 ha messo al centro le città e la qualità della vita.

Attraverso la partecipazione alle Esposizioni universali, come sistema delle Nazioni Unite abbiamo la possibilità di far conoscere al grande pubblico i nostri ideali e le nostre molteplici attività.
Grazie all’unicità del nostro status internazionale e alle competenze conferitici dal nostro Statuto, possiamo intervenire in vari campi. Il nostro lavoro raggiunge ogni angolo del globo: nonostante siamo conosciuti soprattutto per le operazioni di mantenimento e consolidamento della pace e per quelle umanitarie, ci sono molti altri campi in cui le organizzazioni del nostro sistema (agenzie specializzate, fondi e programmi) operano per rendere il mondo un posto migliore.
Le Esposizioni universali sono delle grandi occasioni di intrattenimento educativo (edutainement) che ci permettono di sensibilizzare l’opinione pubblica mondiale su come affrontiamo le sfide globali e su quanto facciamo per realizzare un mondo di pace dove tutte e tutti godano degli stessi diritti.

Share this page