ENGLISHITALIANOFRANÇAISAltre lingue

L’incontro tra il percorso espositivo del Padiglione Zero è quello delle Nazioni Unite sarà segnalato dalle Steli ONU, grandi pannelli retroilluminati dove il linguaggio scenografico si integra con i contenuti testuali. I due racconti si legano nella sala degli Animali, dove l’accento è posto sull'importanza di pratiche sostenibili e di altà qualiutà negli allevamenti. I due racconti si legano dall'inizio alla fine del padiglione, come nella sala deli Strumenti, dove la Stele ONU ricorda chi non ha accesso alle terre da coltivare e agli strumenti per lavorare. Su questa stele si trova una citazione della Direttrice esecutiva del WFP, Ertharin Cousin, che richiama l'attenzione sull'importanza dell'empowerment femminile e della parità di genere nella lotta alla fame. 

Le Steli ONU sono state progettate dallo Studio Cerri & Associati s.r.l.; copywriter Luca Masia, incisioni rupestri fornite dal Centro Camuno di Studi Preistorici. 

 

 

Clicca qui a destra per scaricare il file PDF di questa Stele ONU

Share this page