Costanza Quatriglio dirigerà il film dell'ONU per il Padiglione Zero

Neovincitrice, con “Triangle”, del Nastro d’Argento 2015 per il miglior documentario nella categoria cinema del reale, Costanza Quatriglio sarà l’autrice e regista del cortometraggio dedicato al tema delle Nazioni Unite per Expo Milano 2015, “Sfida Fame Zero • Uniti per un mondo sostenibile”. Il film sarà prodotto da Palomar SpA, la casa di produzione cine-televisiva che realizzerà i contenuti audiovisivi del Padiglione Zero.

La pluripremiata regista sta lavorando alla stesura di un corto di cinque minuti sul contributo che ogni individuo deve dare nella lotta alla fame nel mondo.
Il cortometraggio, sviluppato in collaborazione con il Team ONU-EXPO, è uno dei contenuti chiave su cui si articolerà la presenza delle Nazioni Unite all’imminente esposizione universale e sarà proiettato nella stanza delle “Buone pratiche” del Padiglione Zero. Tradurrà in emozioni lo stretto legame tra il tema dell’espossizione universale, ‘Nutrire il pianeta, Energia per la vita’, e una delle missioni fondamentali dell’ONU: garantire a tutte le persone il diritto ad avere cibo sicuro e nutriente per condurre delle vite sane e produttive, senza compromettere i bisogni delle generazioni future.

Share this page