Inaugurato un nuovo percorso didattico sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile al G20 Green Garden di Roma

Il Direttore Generale della FAO e il Ministro dell'Istruzione italiano hanno presentato la nuova offerta didattica insieme a un gruppo di studenti della capitale

16 settembre 2021, Roma - Il Direttore Generale dell'Organizzazione delle Nazioni Unite per l'alimentazione e l'agricoltura, QU Dongyu, e il Ministro dell'Istruzione, Patrizio Bianchi, hanno inaugurato oggi un nuovo percorso didattico sugli Obiettivi di sviluppo sostenibile (OSS) presso il G20 Green Garden di Roma.

Situato all'interno del famoso Parco dell'Appia Antica a Roma, il G20 Green Garden è un'iniziativa condivisa da vari partner che è stata lanciata il 10 giugno 2021, durante la Presidenza italiana del G20. Si tratta di un museo a cielo aperto che celebra la biodiversità, la natura e l'antico patrimonio della città, facendo appello al tempo stesso alla solidarietà globale per creare un futuro sostenibile per "People, Planet, Prosperity".

Hanno partecipato alla cerimonia oltre 100 studenti provenienti da scuole nazionali e internazionali di Roma, che hanno interagito con il Direttore Generale della FAO e con il Ministro dell'Istruzione tramite lezioni sugli OSS e il Piano RiGenerazione Scuola proposto dal Ministero dell'Istruzione. Il Direttore Generale si è intrattenuto con gli studenti, condividendo esperienze personali di un percorso di vita che lo ha portato da un piccolo villaggio in Cina alla testa della FAO.

"Abbiamo a disposizione nove stagioni agricole - meno di 10 anni! - per raggiungere gli Obiettivi di sviluppo sostenibile e al momento siamo decisamente fuori strada!" ha rimarcato Qu nel corso dell'evento. "Dobbiamo fare i conti con una serie di sfide legate alle conseguenze della crisi climatica, dei conflitti e della pandemia. Tuttavia, se ci impegniamo a collaborare e ad accelerare il ritmo dei nostri interventi, siamo ancora in tempo a correggere il tiro."

Il nuovo percorso didattico, che è aperto agli studenti e al pubblico generale, è stato inaugurato con la presentazione di 17 nuovi codici QR che incoraggiano i giovani a capire come contribuire al conseguimento degli OSS e a farsi promotori attivi del cambiamento.

"Gli OSS sono l'emblema di come sia possibile crescere insieme partecipando ad attività formative. La FAO è un centro di saperi professionali. Il nostro lavoro consiste nel garantire a tutti l'accesso a risorse e informazioni, facilitando lo scambio di esperienze e di idee".

"Si tratta di valori che la FAO condivide con il Ministero dell'Istruzione italiano", ha aggiunto Qu, che ha colto l'occasione per ringraziare il Ministro dell'Istruzione italiano per la collaborazione e la dedizione mostrate verso questa iniziativa congiunta.

Il Ministro Patrizio Bianchi, per parte sua, ha dichiarato che il parco "rappresenta un patrimonio unico per tutti noi: la biodiversità."

"Imparare fin da giovani - anche tra i banchi di scuola - a riconoscere ma, soprattutto, a rispettare le infinite diversità che esistono in natura è fondamentale per preservare la salute del nostro pianeta. Facciamolo tutti insieme, impariamo a prenderci cura delle risorse della nostra terra," ha concluso. 

All'evento hanno partecipato anche Barbara Floridia, Sottosegretario di Stato al Ministero dell'Istruzione, Romina Gori, membro del gruppo dei Guardiaparco educatori, e Mario Tozzi, Presidente del Parco Regionale dell'Appia Antica. Gli studenti e insegnanti partecipanti provenivano invece dalle seguenti scuole: Istituto Tecnico Agrario "Giuseppe Garibaldi", Istituto di Istruzione Superiore "Via delle Sette Chiese" e Istituto Comprensivo "T. Mommsen".

Il percorso didattico può essere visitato anche in modalità virtuale grazie a un'app digitale che può essere scaricata dal sito web della Giornata mondiale dell'alimentazione della FAO. L'inaugurazione di oggi è stata la prima di una serie di eventi in programma da qui fino alla Giornata mondiale dell'alimentazione 2021, che verterà sul tema: "Le nostre azioni sono il nostro futuro. Produzione migliore, nutrizione migliore, ambiente migliore e vita migliore."

La campagna si rivolge in particolare ai giovani con una gamma di attività ed eventi tra cui la Giornata mondiale dell'alimentazione per i giovani nell'ambito del Forum mondiale per l'alimentazione. Tra gli altri eventi di rilievo si ricorda il Vertice sui sistemi alimentari, che si terrà a New York il 23 settembre.

Photo: ©FAO/Pier Paolo Cito
Il nuovo percorso didattico è stato inaugurato con la presentazione di 17 nuovi codici QR che incoraggiano i giovani a capire come contribuire al conseguimento degli OSS e a farsi promotori attivi del cambiamento.