Organizzazione delle Nazioni Unite per l'Alimentazione e l'Agricoltura

16 Ottobre 2022

Giornata Mondiale dell'Alimentazione

Sophia Roe

“Le storie contribuiranno a cambiare la percezione dei sistemi alimentari nelle persone”.
21/09/2022

USA

Chef, scrittrice e conduttrice televisiva, Sophia Roe vive a Brooklyn, New York, e ha la passione per il cibo.  Ama scoprire da dove provengono gli alimenti, le culture che li producono e come rendere accessibili a tutti pietanze nutrienti e appetitose, una ricetta creativa alla volta.    

Nel suo programma Counter Space, Sophia approfondisce storie e innovazioni in campo alimentare in tutto il mondo, dalle interruzioni delle filiere alimentari dovute al COVID-19, alla politica e alla cucina.   

“La cosa più importante per me è usare un linguaggio che attiri i giovani, che sia trasversale per tutte le generazioni”.   

Vincitrice nel 2022 del premio radiotelevisivo “Emerging Voice” della James Beard Foundation e prima donna di colore a essere nominata per due Emmy Awards per la categoria programmi culinari in daytime, la passione di Sophia per la cucina e l’attivismo a difesa del cibo deriva dall’esperienza diretta di insicurezza alimentare vissuta crescendo in orfanotrofio. 

Sophia ricorda quando, in giovane età, si chiedeva perché una cassa di arance nella sua scuola media in Florida provenisse dal Venezuela, quando in tutto lo Stato c’erano aranceti in abbondanza.   

“La gente non ha idea di come funzionino i sistemi alimentari, né che oltre il 70% del cibo che mangiamo qui negli Stati Uniti proviene da altri paesi”. 

I cambiamenti nell’agricoltura e le trasformazioni dei sistemi alimentari hanno allontanato le persone dai processi alimentari. Con il suo lavoro Sophia vuole colmare il divario tra le persone e gli alimenti che consumano, creando consapevolezza sul costo reale del cibo. 

“Voglio che le persone comprendano che la tazza di caffè che lamentano essere troppo cara, in realtà dovrebbe costare il triplo. E desidero anche che la gente si renda conto che esistono coltivatori di cacao, e che lo coltivano da 30 anni, che non hanno mai assaggiato una barretta di cioccolato”.   

Attraverso la sua decennale esperienza di autrice ed esperta culinaria, Sophia fa di tutto per trasmettere quanto possa essere divertente ed economico cucinare e quanto sia fondamentale per l’alimentazione nutriente. 

“Il problema non è solo l’accesso al cibo, ma anche l’accesso alle conoscenze e come utilizzarle”.  

Dopo una giornata di lavoro a provare ricette e produrre video, Sophia dona il cibo che prepara e gli ingredienti avanzati alle mense o alle caffetterie locali e tutti i proventi sono destinati alle organizzazioni locali che combattono l’insicurezza alimentare. 

“Quando senti di non poter fare la differenza, devi andare nel posto in cui è possibile farla. E puoi sempre fare la differenza nella tua comunità, sempre”.