FAO.org

Home > Formare la generazione #FameZero > Percorsi di apprendimento > Lavoriamo per Fame Zero
Formare la generazione #FameZero

Lavoriamo per Zero Hunger

Cos’è la Fame Zero?

Purtroppo la fame nel mondo è in aumento: secondo un rapporto FAO, nel 2016 le persone che soffrono la fame sono state 38 milioni in più rispetto al 2015. Ogni giorno più di 800 milioni di persone non riescono a procurarsi alcun tipo di cibo e rischiano di morire di denutrizione. Una cifra superiore agli abitanti di Indonesia, USA e Pakistan messi insieme!

La missione Fame Zero mira a ridurre questa cifra sconcertante a ZERO. Il Brasile è stato il primo Paese ad accettare la sfida nel 2003, quando il governo ha aiutato milioni di persone a uscire dalla povertà e dalla fame.

La FAO aiuta i Paesi a combattere la fame dal 1945. Fame Zero è tuttora la principale missione della FAO e questi sono gli ingredienti necessari per essere vincenti:

1. Sicurezza alimentare: garantire a tutti l’accesso a cibi sani, ogni giorno. Il nostro pianeta è in grado di sfamarci ma è compito degli esseri umani distribuire il cibo in modo equo, senza lasciare nessuno a mani vuote!

2. Alimentazione sana: accertarsi che tutti assumano le sostanze nutritive per stare bene, promuovendo abitudini alimentari responsabili e a basso impatto ambientale. In questo modo potrà essere ristabilito l’equilibrio tra chi mangia troppo o in modo errato e chi non dispone di cibo sufficiente.

3. Agricoltura sostenibile: l’uso di campi, foreste, mari e di tutte le risorse naturali essenziali per la produzione alimentare, senza danneggiare il pianeta. Sostenibile, perché la produzione di cibo deve essere rispettosa dell’ambiente, così come di tutte le persone e gli animali che ci vivono, altrimenti le nostre risorse non dureranno a lungo!

4. Eliminazione della povertà: la povertà è spesso la causa diretta della malnutrizione, perfino nei Paesi in cui i supermercati sono pieni di cibo. Le persone che non possono permettersi cibi sani, o cibo in generale, tendono ad ammalarsi più facilmente. In sostanza, uno stile di vita sano è il risultato del progresso economico e sociale!

FAME ZERO è il secondo dei 17 Obiettivi di Sviluppo Sostenibile (OSS) delle Nazioni Unite, che sono supportati da tutte le sue Organizzazioni. Paesi, aziende private e cittadini di tutto il mondo si daranno da fare per raggiungere i 17 obiettivi entro il 2030, a cominciare dalla povertà e dalla fame.

Questa missione ha visto il lancio di programmi entusiasmanti, molti dei quali sono rivolti a famiglie e piccole comunità. Spesso prevedono percorsi di formazione e la condivisione di informazioni e tecnologie. Studiare è infatti il modo migliore per imparare a sfruttare le risorse e migliorare le condizioni di vita: si studia il territorio, le nuove tecnologie di coltivazione, i cambiamenti climatici e ciò che può mettere a repentaglio la salute delle persone. È anche importante studiare come le tecnologie avanzate possano essere di supporto agli individui più deboli, oltre che alla società in generale. Serve infatti ogni singolo ingrediente per completare la ricetta!

Téléchargez-ici le cahier d'activités.