FAO.org

Home > Yunga-UN > Attività > Dare una voce ai giovani
Yunga-UN

Dare una voce ai giovani

YUNGA offre una piattaforma per i bambini ed i giovani affinchè la loro voce si possa sentire in tutto il mondo. I Brevetti YUNGA sono pieni di idee su come i bambini ed i giovani possano parlare ai loro coetanei, ai familiari, alle comunità locali ed alle amministrazioni locali o nazionali di questioni sulle quali sono appassionati. Ma vogliamo anche sentire da voi! Mandateci via e-mail le vostre preoccupazioni, idee e storie qui. Per maggiori informazioni consultare la sezione ‘VOI’ di questo sito.

Coinvolgere i giovani nelle discussioni sul cambiamento climatico

YUNGA riconosce l'importanza del coinvolgimento dei giovani nelle discussioni e nelle conferenze internazionali. Dal 2009, i giovani sono stati riconosciuti come attori della società civile al processo negoziale dell'UNFCCC. Questa circoscrizione di ONG giovanili è noto come ‘YOUNGO’. Questo successo è stato ottenuto grazie all'enorme unità ed all'impegno dei giovani al processo, sostenuto da istituzioni internazionali, tra cui UNFCCC, la FAO, l'UNEP, UNESCO, UNICEF, UNITAR - e YUNGA.

© FAO.

Interagire con alcuni dei processi più importanti della FAO

La FAO riconosce anche l'importanza di ascoltare le opinioni e le priorità dei giovani. Ad esempio, la FAO coordina ed ospita il Comitato sulla Sicurezza Alimentare Mondiale (CFS), l'organismo intergovernativo fondato nel 1974 per esaminare e seguire le politiche di sicurezza alimentare nel sistema delle Nazioni Unite. Il CFS è consituito dal più grande gruppo di consulenza internazionale di organizzazioni della società civile: il Meccanismo della Società Civile (CSM). Dal 2010, il Comitato di Coordinamento del CSM include anche i giovani, che rappresentano gli interessi delle organizzazioni giovanili.