FAO.org

Home > Sala stampa > Archivio notizie > Articoli per data > 2010

Archivio notizie 2010

Photo: ©Tarkik Tinazay/WPN for FAO
Nonostante l'azione concertata a livello internazionale sia riuscita ad eliminare il virus mortale dell'influenza aviaria H5N1 dal pollame in quasi tutti i 63 paesi infettati all'apice dell'epidemia mondiale nel 2006, la malattia persiste ancora in cinque paesi e continua dunque a rappresentare una minaccia per la salute animale ed umana a livello mondiale.
16-04-2010
Photo: ©FAO/Florita Botts
A livello globale la deforestazione, causata prevalentemente dalla conversione delle foreste tropicali in terra agricola, negli ultimi dieci anni è diminuita, tuttavia in molti paesi continua ad una tasso allarmante, ha reso noto oggi la FAO.
25-03-2010
Photo: J.M. Garg, via WIkimedia Commons: http://commons.wikimedia.org/wiki/File:Bar-headed_Geese-_Bharatpur_I_IMG_8337.jpg
Un team di esperti internazionale ha messo in guardia che, a causa del minore interesse da parte dei governi e dell’opinione pubblica, è diminuita l’attività di ricerca sul ruolo degli uccelli selvatici nella diffusione del virus altamente patogeno H5N1 dell’influenza aviaria, nonostante oggi si sappia molto di più su un loro possibile coinvolgimento.
23-03-2010
Photo: ©FAO/Thony Belizaire
Il Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf, ha chiesto che parte dello stanziamento di 20 miliardi promesso per i contadini dei paesi poveri dai leader del G8 riuniti in Italia lo scorso luglio, vada a finanziare un programma integrato di sviluppo rurale ad Haiti.
16-03-2010
Photo: ©FAO/Thony Belizaire
Un aumento significativo della produzione alimentare nazionale, sviluppo rurale e riforestazione sono gli elementi centrali per una Haiti più verde e più produttiva, ha affermato il Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf, nel corso di una visita di quattro giorni, per lanciare insieme al governo haitiano la campagna di semina di primavera, davvero cruciale per la sicurezza alimentare del paese.
15-03-2010
Photo: UN/Sophie Paris
La FAO invita tutti a dare una mano ai bambini d'Haiti donando un albero da frutta da piantare in tutte le scuole del paese. Il Direttore Generale della FAO, Jacques Diouf, lancerà l'iniziativa Un albero da frutta per Haiti nel corso di una cerimonia simbolica presso una scuola di Croix des Bouquets.
12-03-2010
Photo: ©FAO/Antonello Proto/UNFAO
Circa 5.000 agricoltori africani sono in grado oggi di trarre profitto dalla crescente popolarità e diffusione dei prodotti biologici nei paesi industrializzati grazie ad un programma della FAO, finanziato dalla Germania, che li ha aiutati ad ottenere la certificazione e conformarsi agli altri requisiti richiesti.
9-03-2010
Photo: ©FAO/ M. Namundjebo
L’obiettivo delle biotecnologie moderne e convenzionali dovrebbe essere riorientato, così da riuscire a portare benefici ai contadini poveri dei paesi in via di sviluppo e non solo ai contadini ricchi dei paesi sviluppati, ha affermato oggi la FAO.
1-03-2010
Photo: ©FAO/Thony Belizaire
Ad oltre un mese dal devastante terremoto che ha colpito Haiti il 12 gennaio, la FAO e l’organizzazione umanitaria internazionale CARE hanno lanciato l’allarme di una imminente crisi alimentare nel paese. “Siamo di fronte ad una crisi nascosta ma dilagante che si è già diffusa in ogni angolo del paese”, dice Dick Trenchard, Coordinatore della missione di valutazione della FAO ad Haiti. “La stragrande maggioranza degli sfollati dalla capitale Port-au-Prince e dalle limitrofe aree colpite – in particolare il dipartimento di Artibonite ad ovest e quello di Grand’Anse nel sud - si sono riversati nelle aree rurali”.
19-02-2010
Photo: ©FAO/Giulio Napolitano
Occorrono investimenti, ricerca ed una robusta governance per mettere il settore zootecnico in grado di rispondere alla crescente domanda di prodotti animali ed allo stesso tempo contribuire alla sicurezza alimentare, alla riduzione della povertà, alla sostenibilità ambientale ed alla salute umana, afferma la FAO nell'ultimo rapporto "Lo Stato dell’alimentazione e dell’agricoltura"
18-02-2010
1 2 3 4 5 6